Seleziona lingua:

  • Scegli categoria:
< Archivio news
Pilotage, Pro Rata e Servizi

La certificazione BREEAM

Spazio Futuro Group, riconosciuto leader di mercato nell’ambito del pilotage evoluto delle strutture commerciali organizzate, ha ampliato il raggio d’azione dei propri servizi tecnici integrati, intraprendendo un percorso che ha condotto alla formazione di professionisti interni specializzati nella sostenibilità ambientale in campo edilizio.
In modo particolare Spazio Futuro Group utilizza il protocollo di valutazione ambientale BREEAM (Building Research Establishment’s Environmental Assessment Method), ad oggi recepito come standard di riferimento dai principali protagonisti europei della scena retail.

logo certificazione breeam

Che cos’è BREEAM

BREEAM è uno dei metodi più utilizzati al mondo di valutazione ambientale per le costruzioni, con più di 200.000 edifici certificati (oltre un milione di edifici registrati da quando fu lanciato nel 1990) che stabilisce lo standard di  bioedilizia di più alta qualità.
BREEAM è un sistema di certificazione volontario, che definisce i criteri di progettazione, costruzione e gestione sostenibili attraverso parametri prestabiliti e facendo riferimento a standard riconosciuti.

BREEAM offre a clienti, investitori, progettisti e tutti coloro che sono coinvolti nell’iter progettuale:

  • Riconoscibilità nel mercato edilizio garantita da edifici che abbiano un basso impatto ambientale;
  • Garanzia che i migliori princìpi di bioedilizia siano incorporati nell’edificio;
  • Ispirazione nel trovare soluzioni innovative che minimizzino l’impatto ambientale;
  • Una misura di qualità edilizia superiore a quella delle normative vigenti;
  • Uno strumento che aiuti ad abbassare i costi di manutenzione e gestione degli edifici e migliorare le condizioni ambientali indoor;
  • Uno standard che provi i progressi fatti da una società o compagnia verso obiettivi di sostenibilità.

Che cosa fa BREEAM

Il protocollo ambientale BREEAM affronta un’ampia serie di problematiche ambientali e di sostenibilità e consente a investitori e progettisti di provare a clienti ed amministrazioni locali le credenziali ambientali degli edifici da loro realizzati.

  • Utilizza un sistema di punteggio semplice e chiaro (crediti), supportato da una ricerca basata su esperienza e dati concreti;
  • Ha un’influenza positiva sul progetto, la realizzazione e gestione dell’edificio, una volta costruito;
  • Stabilisce e mantiene uno standard tecnico robusto tramite un sistema rigoroso di controlli di qualità e certificazione.

I crediti sono assegnati secondo dieci categorie di valutazione in base alle prestazioni e comprendono aspetti connessi al consumo di energia e acqua, ambiente interno (salute e benessere), inquinamento, trasporti, materiali, rifiuti e processi di gestione; i crediti vengono poi sommati per produrre un unico punteggio complessivo su una scala da Pass, Good, Very Good, Excellent, e Outstanding.

Obiettivi e Vantaggi

BREEAM mira a ridurre gli impatti ambientali di tutta la costruzione e gestione di un edificio e considera tutte le aree di sostenibilità, non solo riducendo le emissioni di CO2.

    Oltre ai benefici ambientali, un edificio certificato BREEAM può significare:

  • Ridotto utilizzo di energia e minori costi di gestione;
  • Maggior valore e visibilità sul mercato degli acquisti e degli affitti;
  • Miglioramento della produttività del personale, grazie ad ambienti più confortevoli e più salubri.

Procedura di certificazione

Lo schema BREEAM valuta l’edificio dopo la fase di progettazione, rilasciando un certificato provvisorio a seguito della verifica di tutta la documentazione da parte di un Assessor; a costruzione ultimata, se il team di progetto avrà soddisfatto tutti i requisiti dei crediti assegnati, viene rilasciato il certificato BREEAM definitivo.
Per poter verificare la corretta gestione delle costruzioni, i certificati BREEAM ogni anno devono essere rinnovati.

Chi usa BREEAM?

Clienti, pianificatori agenzie per lo sviluppo, i finanziatori e gli sviluppatori utilizzano BREEAM per specificare la performance di sostenibilità dei loro edifici in un modo che sia veloce, completo, ben visibile sul mercato e fornisca standard da seguire.
I team di progettazione lo usano come metodo per migliorare le prestazioni dei loro edifici, la loro esperienza e la conoscenza degli aspetti ambientali della sostenibilità.
Gli imprenditori lo utilizzano per ridurre i costi operativi, misurare e migliorare le prestazioni degli edifici, potenziare il personale, sviluppare piani d’azione e monitorare le prestazioni sia del singolo edificio che di tutto il portfolio.
Gli sviluppatori di negozi singoli o catene che aprono le loro attività in gallerie commerciali dove la Proprietà ha aderito al Protocollo Breeam, dovranno aderire a quanto indicato e richiesto dal Protocollo così come sarà descritto nel manuale dei vincoli e così come sarà spiegato dai tecnici preposti. Tutto ciò farà sì che gli operatori potranno trarre notevoli benefici da queste nuove realizzazioni dal punto di vista del risparmio energetico e della eco-sostenibilità, sia in forma diretta che indiretta per quanto realizzato nelle parti comuni dalla Proprietà.